È possibile adeguare lo statuto dopo il 30/06/2020?

Cesare:

Possiamo adeguare lo statuto dopo la scadenza del 30/06/2020? Non abbiamo ancora deciso cosa fare.

 

Tornaconto&c. risponde:

Il  Decreto “Cura Italia”  ha prorogato la scadenza per l’adeguamento dello statuto al 31 ottobre 2020.

Oltre alla suddetta proroga, il decreto contiene altre misure di sostegno che riguardano gli enti del Terzo Settore.

Le abbiamo elencate in  questo articolo  che le consigliamo di leggere per avere un quadro generale della situazione.

La proroga riguarda gli enti non profit che non hanno ancora effettuato l’aggiornamento dello statuto richiesto dal  Codice del Terzo Settore.

Ricordiamo che l’adeguamento è obbligatorio per gli enti che vorranno iscriversi al  Registro Unico Nazionale del Terzo Settore  (RUNTS),  quando il registro sarà operativo.

Con l’iscrizione al RUNTS, l’ente diventerà formalmente un ente del Terzo Settore (ETS) ed avrà accesso a molte agevolazioni fiscali e amministrative.

Quindi, tornando alla domanda, dopo il 30 giugno 2020 sarà ancora possibile aggiornare lo statuto.

Sarà inoltre possibile procedere alle modifiche statutarie utilizzando le modalità agevolate previste dal Codice, ossia tramite l’assemblea ordinaria anziché quella straordinaria.

Considerato che non avete ancora deciso se iscrivervi al RUNTS o meno, le consigliamo di approfondire la questione consultando la  sezione del nostro sito  dedicata alla riforma del Terzo Settore.

In particolare le consigliamo di leggere questo articolo:

Vuoi farci anche tu una domanda?  Scrivici.