Fundraising per il non profit: emozioni, non soldi!

Continuiamo a curiosare tra i temi che verranno trattati durante il nostro  seminario gratuito sul fundraising territoriale per il no profit.

Oggi  Livia Accorroni  (una delle relatrici) ci spiega cos’è il fundraising.

Può sembrare un paradosso ma, contrariamente a quanto immagina la maggior parte delle persone e degli enti non profit, il fundraising non ha immediatamente a che fare con i soldi. Il fundraising è infatti la meravigliosa e difficile arte di costruire e mantenere relazioni di lunga durata, basate sulla fiducia, la trasparenza e la reciprocità. Ma come si fa?

Una relazione si costruisce coinvolgendo l’altro, comunicando e dialogando costantemente con lui. I mezzi offerti oggi dalle tecnologia ci permettono di sbizzarrirci con immagini, animazioni, video, sondaggi, petizioni, chat, siti, blog, piattaforme e chi più ne ha più ne metta. Senza mai dimenticare però che la modalità che “funziona” meglio resta il contatto visivo, quel parlarsi guardandosi negli occhi.

E dalla notte dei tempi è la storia, il racconto ciò che più emoziona, attira, impressiona, coinvolge e spesso educa l’essere umano. “Semplicemente” raccontando delle storie vere, belle e avvincenti ai potenziali o attuali donatori potrete suscitare quelle fatidiche emozioni che si trasformeranno in azioni (firma, clicca, metti Mi piace, diventa volontario, dona) e in ricordi duraturi che caratterizzeranno la relazione della vostra organizzazione con essi.

Cosa vorreste raccontare ai vostri potenziali sostenitori? Cosa dovrebbero sapere che ancora non sanno? Cosa potrebbe (s)muoverli, commuoverli, appassionarli? Lo sapete fare bene?

La cosa più importante è  generare emozioni,  perché forse sono l’arma più potente del mondo non profit e di certo la più efficace nella costruzione di relazioni fiduciarie che porteranno alla donazione e a molto di più!

Non ci credete? Ascoltate Francesco Ambrogetti in questo interessantissimo video:  “Emotionraising: come il nostro cervello si fa sedurre, stupire e convincere dalle buone cause”  (evento organizzato da  ASSIF nel  2014).

E poi iscrivetevi al nostro seminario gratuito! Vi insegneremo le basi per raccontare le vostre storie e cominciare a tessere relazioni durature.

banner preferito

Fonte immagine